Sentenza corte costituzionale n.78 del 5 aprile 2012

Pubblicato giovedì 05 aprile 2012 da Massimo Lanzilotti in: Sentenze

Pubblichiamo di seguito la Sentenza n. 78/2012 della Corte Costituzionale che ha sancito ancora una volta la vittoria contro il sistema bancario che per l’ennesima volta ha provato con un colpo di spugna e con i ricatti ai partiti politici, a cancellare tutti i diritti consolidati e acquisiti da anni dagli imprenditori e da tutti i correntisti.

Infatti l’art.2, comma 61 del Decreto “Milleproroghe” aveva stabilito che la prescrizione doveva essere di dieci anni decorrenti dall’addebito degli interessi passivi sul conto corrente e non invece dalla chiusura del conto, come al contrario statuito dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione. Inoltre, sempre lo stesso articolo, aveva vietato la restituzione ai correntisti degli interessi passivi pagati alle banche, andando così in contrasto con quanto stabilito dai Tribunali di tutta Italia in migliaia di sentenze e come confermato, sempre recentissimamente, da altre sentenze della Corte di Cassazione a Sezione Unite.

Sentenza n.78/2012 (pdf)

 

LM Lab è un team di professionisti che, da oltre dieci anni e su tutto il territorio nazionale, svolge attività di consulenza strategica e controllo di gestione finanziaria. Nel dettaglio ci occupiamo del rapporto Banca-Impresa, di analizzare e risolvere tutte le problematiche che ogni azienda incontra nella sua vita d'impresa con il sistema bancario.


Via C. Alberto 11, 72012 Carovigno BR
tel 0831 095168
fax 0831 1810995
mail info@lmlab.it
web www.lmlab.it