Mutui e Finanziamenti

Non sempre quando si va a stipulare un contratto di mutuo, il cliente ha ben chiaro quanto andrà a pagare e quale è la componente degli interessi che incide sulla rata periodica aggiunta alla quota capitale.

Ebbene, la banca richiede al mutuatario, oltre ad un interesse c.d. corrispettivo, e cioè il saggio di interesse al quale il denaro viene mutuato, anche l'interesse di mora e cioè quella somma che il cliente dovrà pagare se non adempie puntualmente al pagamento delle rate di ammortamento.

INFORMIAMO TUTTI I MUTUATARI CHE L’ANATOCISMO ESISTE ANCHE IN TUTTI I CONTRATTI DI MUTUO

Il principio dell’art. 1283 c.c., applicato al mutuo, è chiaro: gli interessi scaduti per il mancato pagamento di una rata possono produrre ulteriori interessi solo se la banca fa causa al cliente (domanda giudiziale) e non, come avviene sempre, nello stesso contratto di mutuo.

La Suprema Corte osserva che quando ci si trova di fronte ad un mutuo, con rate costanti (e non) che comprendono parte del capitale e gli interessi, questi ultimi “non si trasformano in capitale da restituire a chi l’ha concesso”.

IL TRIBUNALE DI BARI, NEL 2008, HA FATTO CHIAREZZA SU QUASI TUTTI I MUTUI IN ESSERE CON IL C.D. AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE.

La Banca, che utilizza nel contratto di mutuo una capitalizzazione composta mascherata nel piano di ammortamento alla francese, viola non solo il dettato dell’art. 1283 c.c. ma anche quello dell’art. 1284 c.c., che in ipotesi di mancata determinazione e specificazione, ovvero di incertezza, impone l’applicazione del tasso legale semplice e non quello ultralegale indeterminato o incerto.

Tutto ciò comporta un ridimensionamento della rata: gli interessi impliciti nella rata non saranno quelli contrattuali bensì quelli legali vigenti tempo per tempo.



Per ulteriori informazioni compilare e inviare il form sottostante
Nome* 
 
Cognome* 
Indirizzo* 
 
Città* 
Tel* 
 
Email* 
Messaggio
*richiesto
 

LM Lab è un team di professionisti che, da oltre dieci anni e su tutto il territorio nazionale, svolge attività di consulenza strategica e controllo di gestione finanziaria. Nel dettaglio ci occupiamo del rapporto Banca-Impresa, di analizzare e risolvere tutte le problematiche che ogni azienda incontra nella sua vita d'impresa con il sistema bancario.


Via C. Alberto 11, 72012 Carovigno BR
tel 0831 095168
fax 0831 1810995
mail info@lmlab.it
web www.lmlab.it